Area Contabile

Lo studio offre servizi contabili e gestione dei processi di telematizzazione informatica nei confronti della amministrazione dello Stato, fatturazione elettronica, deleghe on-line, comunicazioni periodiche, comunicazioni intrastat e tutti gli adempimenti dichiarativi previsti dalla legge.

Area Triburaria

Con una percentuale di successo pari al 98% lo studio offre servizi di consulenza e assistenza tributaria nel contenzioso fiscale per tributi erariali e locali. Dal 2013 lo studio assiste il Comune di Taranto nella difesa tributaria.

Area Fiscale

Lo studio offre servizi avanzati di fiscalità nazionale ed internazionale individuando la soluzione su misura per il cliente. Offre consulenza per la domiciliazione all’estero delle imprese e assistenza all’estero per operazioni commerciali e  di commercio elettronico in collaborazione con alcuni partner internazionali.

Area Societaria

La specializzazione dello studio è nel settore societario e fallimentare. Il 70% dei servizi resi sono concentrati nel settore della costituzione societaria, assistenza all’estero, assistenza prefallimentare e preconcordataria.

 

CHI SIAMO

Francesco Andrea Falcone

Francesco Andrea Falcone è dottore in Economia Aziendale L.M.

Ha conseguito il titolo di laurea presso l’Università degli Studi di Bari – Aldo Moro nel 2002.

Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di Dottore Commercialista e Revisore Contabile presso l’Università degli studi di Lecce nel 2005 ed è attualmente iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili di Taranto.

Durante l’anno 2016 ha conseguito un Master di Perfezionamento in Gestione della Crisi da Sovraindebitamento presso l’Università degli Studi di Bari.

Svolge attività nella progettazione e rendicontazione di progetti finanziati da fondi UE, è stato amministratore di iniziative della Unione Europea, si è occupato per alcune istituzioni pubbliche di tutela dei marchi comunitari, svolge attività di formazione professionale, universitaria e post universitaria.

Ha collaborato con l’Università degli Studi di Bari per le facoltà di Economia e Giurisprudenza di Taranto.

E’ saggista e collabora con alcune testate giornalistiche.

Giulia D'Angelo

Giulia D’angelo è dottore in Economia e Commercio L.M.

Ha conseguito il titolo di laurea presso l’Università degli Studi di Bari.

E’ specializzata in fiscalità delle persone fisiche, contezioso tributario e fiscale, attività peritale e valutativa.

Annarita Casula

Annarita Casula è laureata in Economia e Amministrazione delle Aziende D.L.

Ha conseguito il titolo di laurea presso l’Università degli Studi di Bari – Aldo Moro

E’ specializzata in attività contabile e dichiarativa oltrechè nei servizi di trasmissione telematica per il Ministero della Economia e delle Finanze.

Alessandro Passavanti

Alessandro Passavanti è dottore in Lettere Moderne D.L., dottore in Storia e Società L.M. ed ha conseguito un Master di Perfezionamento in “Strategie e metodi di intervento sulla disabilità in ambito didattico”

Ha conseguito i titoli di laurea presso l’Università degli Studi di Bari e presso l’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria.

E’ specializzato in attività dichiarative e fiscali delle persone fisiche e patronage.

LA MIA ULTIMA PUBBLICAZIONE

Dallo Scandalo alla Carezza – Un saggio sulla condizione psicologica e sociale dei separati e divorziati cattolici nella prospettiva del sinodo sulla famiglia del mese di ottobre 2015.

Separati, divorziati, Chiesa: solo Legge e Diritto oppure Accoglienza e Misericordia? Prima che condannare o emarginare i fedeli che vivono quelle situazioni «eticamente problematiche», è giusto interrogarsi innanzitutto sul perché di tanta fragilità e provare poi a imbastire un’adeguata prevenzione. Condannare, emarginare, marchiare col fuoco del pregiudizio a cosa serve?

Scritto a quattro mani da Enzo Ferrari e Francesco Andrea Falcone, Dallo scandalo alla carezza è un percorso nella sofferenza dei tanti cattolici praticanti che vivono, con emarginazione, la propria condizione di separati o divorziati e di altre situazioni considerate “irregolari”. Sulla loro pelle brucia una doppia sofferenza: quella di aver visto andare in fumo il proprio progetto di vita, fondato sul matrimonio, e l’altra, per molti aspetti più umiliante, di essere stati costretti ad allontanarsi dalla comunità ecclesiale nella quale hanno sempre creduto e vissuto.

Il libro tocca un tema di grande attualità, che il Sinodo straordinario sulla Famiglia del 2014 ha già messo al centro delle proprie riflessioni, e raccoglie alcune significative testimonianze di chi, in prima persona, vive il dramma dell’allontanamento dall’Eucarestia, dalla messa domenicale, dalla propria parrocchia. Questo lavoro indaga anche su quelle vicende dove, più che le norme, sono i pregiudizi a prendere il sopravvento: ecco allora il dramma di chi, pur non avendo alcun matrimonio alle spalle, si è visto emarginare perché ha trovato il suo amore in una compagna divorziata.

 

Testimonial